13 Dicembre 2018
Domenica 2 dicembre Festa della Solidarietà Nocera Umbra

Festa della solidarietà

 Khadim percussionista  di djembé alla Festa della Solidarietà Nocera Umbra

Khadim percussionista di djembé alla Festa della Solidarietà Nocera Umbra

Lamin KIDIERA, al Drum Circle di Stefano Baroni nella Biblioteca Multiculturale Mandela della Caritas Diocesana di Foligno 9 maggio 2018 per la 1a edizione del Festival del Mondo in Comune

Lamin KIDIERA, al Drum Circle di Stefano Baroni nella Biblioteca Multiculturale Mandela della Caritas Diocesana di Foligno 9 maggio 2018 per la 1a edizione del Festival del Mondo in Comune

Da dx Lamin KIDIERA, Carlo Morini alla Festa del raccolto dell'okra settembre 2018

Da dx Lamin KIDIERA, Carlo Morini alla Festa del raccolto dell'okra settembre 2018

 mercatino dei doni, con prodotti agroalimentari e di artigiano e animazione per bambini, curati dal Circolo Arci di Bagnara.

mercatino dei doni, con prodotti agroalimentari e di artigiano e animazione per bambini, curati dal Circolo Arci di Bagnara.

Locandina Mercatino dei doni, Bagnara, 2018

Locandina Mercatino dei doni, Bagnara, 2018

Locandina Festa della solidarietà, Nocera Umbra, 2018

Locandina Festa della solidarietà, Nocera Umbra, 2018

Domenica 2 dicembre si terrà a Nocera Umbra, presso la Sala multimediale del Museo Archeologico, la Festa della Solidarietà, organizzata da Tamat NGO in collaborazione con la Pro loco Nocera Umbra; l'Associazione Diamante,nocera,e Africa insieme; l'Azienda Agricola Bios Nocera Umbra, il  Circolo Arci Bagnara; l'Università Agraria di Bagnara e la F.I.E. Bagnara.

La Festa della Solidarietà avrà inizio alle ore 10 con una tavola rotonda dal titolo: Buone pratiche e sfide future per uno sviluppo locale inclusivo e sostenibile.

Di seguito il programma in dettaglio: ​​​​​

  • Seminare la dignità con urbagri4women con l'intervento di Domenico LIZZI (Tamat), Andrea CIRIBUCO (NUI Galway) e i beneficiari del progetto Urbagri4Women finanziato dalla Commissione Europea.
  • Un ponte sul mediterraneo con l'intervento di Lamin KIDIERA, co-fondatore dell'Associazione Diamante Nocera Umbra e Africa Insieme.
  • Ci parlerà di Sviluppo locale della permacultura Carlo MORINI, dell'Azienda Agricola Bios Nocera Umbra. 

La giornata proseguirà con momenti dedicati a territorio, cibo e cultura in località Bagnara: dalle ore 13  ottima pizza cotta a legna,  dalle ore 16 un mercatino dei doni, con prodotti agroalimentari e di artigiano e animazione per bambini, curati dal Circolo Arci di Bagnara. Alle ore 18  inizierà il concerto Musica dal mondo con musicisti senegalesi a cura dell’Associazione Diamante Nocera Umbra e Africa Insieme e la giornata si chiuderà con un cena etnica solidale.

 

Per info e prenotazioni:

Colomba Damiani 
TAMAT
3479762589

Lamine Kidiera 
Associazione Diamante Nocera Umbra e Africa Insieme
3512704647 

La Festa della Solidarietà è una iniziativa all’interno di UmbriaMiCo Festival del Mondo in Comune, un progetto coordinato da Tamat NGO e finanziato da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Sustainable Development Goals

End poverty in all its forms everywhere
End hunger, achieve food security and improved nutrition and promote sustainable agriculture
Ensure healthy lives and promote well-being for all at all ages
Ensure inclusive and quality education for all and promote lifelong learning
Achieve gender equality and empower all women and girls
Ensure access to water and sanitation for all
Ensure access to affordable, reliable, sustainable and modern energy for all
Promote inclusive and sustainable economic growth, employment and decent work for all
Build resilient infrastructure, promote sustainable industrialization and foster innovation
Reduce inequality within and among countries
Ensure sustainable consumption and production patterns
Take urgent action to combat climate change and its impacts
Conserve and sustainably use the oceans, seas and marine resources
Sustainably manage forests, combat desertification, halt and reverse land degradation, halt biodiversity loss
Promote just, peaceful and inclusive societies
Revitalize the global partnership for sustainable development