13 Dicembre 2018
Perugia 10 dicembre La cooperazione internazionale per un mondo interconnesso.

La cooperazione internazionale per un mondo interconnesso e Agenda 2030

LOCANDINA

LOCANDINA

Patrizia Spada - Presidente Tamat

Patrizia Spada - Presidente Tamat

Piero Sunzini - Direttore Tamat

Piero Sunzini - Direttore Tamat

Silvia Stilli- AOI ARCS

Silvia Stilli- AOI ARCS

Gianni Bottalico - dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Gianni Bottalico - dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Anna ASCANI - Dirigente regionale Programmazione, affari internazionali ed europei.

Anna ASCANI - Dirigente regionale Programmazione, affari internazionali ed europei.

Luciano Giannelli - Centro per la Pace tra i Popoli di Assisi

Luciano Giannelli - Centro per la Pace tra i Popoli di Assisi

Fondazione ISMU

Fondazione ISMU

Lunedì 10 dicembre alle ore 15 appuntamento presso la Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni, in Piazza Italia a Perugia per parlare insieme di "La cooperazione internazionale per un mondo interconnesso & Agenda ONU 2030"

L'incontro, voluto da Ong Tamat e Regione Umbria  Direzione regionale Programmazione, affari internazionali ed europei, segna inoltre la chiusura del progetto alla sua prima edizione di UmbriaMiCo Festival del Mondo in Comune , coordinato dalla Ong Tamat e finanziato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo.

Dopo i saluti di Marco Vinicio GUASTICCHI  Vicepresidente del Consiglio regionale dell'Umbria, Anna ASCANI Direzione regionale Programmazione affari internazionali ed europei e Patrizia SPADA  Presidente Tamat, nel giorno del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, interverranno Gianni BOTTALICO Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) già Presidente nazionale Acli e Cofondatore Alleanza contro la Povertà in Italia, con un contributo sullo stato dell’arte dell’Agenda 2030 in Italia, Silvia STILLI Presidente e Portavoce dell'Associazione delle ONG italiane (AOI)  e Luca MEROTTA ricercatore  Fondazione ISMU (Iniziative e studi sulla multietnicità) con i dati dal ventiquattresimo rapporto annuale appena pubblicato e lanciato a Milano alla presenza della direzione generale della Cooperazione internazionale e dello sviluppo della Commissione Europea sui  fenomeni migratori in Italia .

 

"La cooperazione internazionale per un mondo interconnesso & Agenda ONU 2030"  porterà al pubblico della città di Perugia,  della società civile,  dell’università  e dell’associazionismo un dibattito aperto  sui temi di migrazione,  diaspora,intercultura, sviluppo e cooperazione internazionale  con le esperienze sul campo della  Ong Tamat  e della Ong CIPA - Centro Internazionale per la Pace fra i Popoli.

 

 

Sustainable Development Goals

End poverty in all its forms everywhere
End hunger, achieve food security and improved nutrition and promote sustainable agriculture
Ensure healthy lives and promote well-being for all at all ages
Ensure inclusive and quality education for all and promote lifelong learning
Achieve gender equality and empower all women and girls
Ensure access to water and sanitation for all
Ensure access to affordable, reliable, sustainable and modern energy for all
Promote inclusive and sustainable economic growth, employment and decent work for all
Build resilient infrastructure, promote sustainable industrialization and foster innovation
Reduce inequality within and among countries
Ensure sustainable consumption and production patterns
Take urgent action to combat climate change and its impacts
Conserve and sustainably use the oceans, seas and marine resources
Sustainably manage forests, combat desertification, halt and reverse land degradation, halt biodiversity loss
Promote just, peaceful and inclusive societies
Revitalize the global partnership for sustainable development