11 Agosto 2018
Foligno: suoni e integrazione per un incontro musicale e umano

La musica che unisce: Tamat, Young Jazz e Giovanni Guidi con i Gam Scorpions

"Molte volte mi è stato chiesto quale fosse stato il concerto più bello della vita. Una domanda a cui fino a ieri pensavo non potesse esserci risposta. Da oggi posso dire quello con i Gam Scorpions”.  G Guidi Young Jazz Festival ed. 2016

"Molte volte mi è stato chiesto quale fosse stato il concerto più bello della vita. Una domanda a cui fino a ieri pensavo non potesse esserci risposta. Da oggi posso dire quello con i Gam Scorpions”. G Guidi Young Jazz Festival ed. 2016

Giovanni Guidi e Gam Scorpions - Young Jazz Supersonic Music Club Foligno aprile 2017

Giovanni Guidi e Gam Scorpions - Young Jazz Supersonic Music Club Foligno aprile 2017

Nella 1°  edizione di UmbriaMiCo Festival del Mondo in Comune, un progetto sostenuto da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS)  e coordinato da Tamat,  si realizza una sinergia tra il coordinatore del progetto  Colomba Damiani  (Tamat) e Young Jazz di Foligno, che ha come direttore artistico proprio il pianista folignate Guidi.

Il progetto UmbriaMiCo il cui programma - elaborato con 23 partner regionali - punta a concretizzare alcuni dei 17 obiettivi dello sviluppo sostenibile (Oss) proclamati due anni fa e collocati dall'Onu nell'orizzonte del 2030,  è  un’iniziativa-faro, diffusa in otto località (Assisi, Città di Castello, Foligno, Marsciano, Montefalco, Orvieto, Perugia, San Giustino), che riconosce l'Umbria quale regione pilota per sperimentare l'attuazione dei OSS dell'Onu: valorizzazione delle diversità culturali, sostegno alla creatività delle singole persone, rinforzo del ruolo che le realtà locali rivestono nelle sfide per una società sostenibile.

Giovanni Guidi e Gam Scorpions è un progetto molto speciale nato da un incontro tra musica, integrazione e amicizia, che coinvolge il celebre e giovane pianista umbro, uno dei più apprezzati musicisti jazz a livello internazionale (http://giovanniguidi.it/), con cinque ragazzi dell’Africa Sub sahariana (Gambia, Senegal, Mali) arrivati dal mare e accolti a Foligno.  Guidi e il festival Young Jazz (giunto alla 13° edizione e patrocinato anche da Umbria Jazz), grazie alla sua sezione ‘Jazz Community’, hanno fatto dei temi legati al sociale e all’integrazione un tratto distintivo del loro percorso artistico e questo progetto è uno degli esempi più riusciti.

Ed è così che questo incontro “al di qua del mare” entra ora a far parte di UmbriaMiCo - Umbria Mondo in Comune, una regione in movimento per un rilancio di territorio e nuove comunità, poiché è giusto e necessario costruire insieme il nostro domani con il pensiero lungo al dopo domani.

I canti tribali in lingua mandinka dei ragazzi africani e i suoni “elettrici” di Guidi alla tastiera del fender Rodhes si possono già ascoltare nel promo del progetto da questa pagina.

Video

Sustainable Development Goals

End poverty in all its forms everywhere
End hunger, achieve food security and improved nutrition and promote sustainable agriculture
Ensure healthy lives and promote well-being for all at all ages
Ensure inclusive and quality education for all and promote lifelong learning
Achieve gender equality and empower all women and girls
Ensure access to water and sanitation for all
Ensure access to affordable, reliable, sustainable and modern energy for all
Promote inclusive and sustainable economic growth, employment and decent work for all
Build resilient infrastructure, promote sustainable industrialization and foster innovation
Reduce inequality within and among countries
Ensure sustainable consumption and production patterns
Take urgent action to combat climate change and its impacts
Conserve and sustainably use the oceans, seas and marine resources
Sustainably manage forests, combat desertification, halt and reverse land degradation, halt biodiversity loss
Promote just, peaceful and inclusive societies
Revitalize the global partnership for sustainable development