11 Gennaio 2018

" Racconto e Imparo" un laboratorio di narrazione autobiografica e creativa per donne migranti

L’associazione Makeba partner del Festival del Mondo in Comune – UmbriaMiCo parte con il laboratorio " Racconto e Imparo" un laboratorio di narrazione autobiografica e creativa per donne migranti e per trasformare per una volta la narrazione di storie o argomenti, che necessariamente è frontale e unidirezionale, in un luogo in cui, prendendosi più tempo, dove si possa condividere diversità di ascolti, accogliendone le potenzialità e accorgendosi dei limiti, per provare a costruire quel mondo più attento in cui discutere, incuriosirsi, ragionare insieme ed esprime un bisogno di ritrovarsi, di riconoscersi in qualcosa che accomuna e sentirsi parte in qualche modo di una comunità

“Il laboratorio di narrazione è rivolto a 10 donne migranti, per facilitare la conversazione e l'ascolto in lingua italiana, per rivivere, ricostruire e condividere con gli altri le nostre storie.

Conoscere chi viene da lontano e conoscersi attraverso le parole o i racconti di viaggio, degli eventi e delle emozioni: sono queste le tappe fondamentali che possono trasformare la vicinanza in un incontro, la distanza in reciproca curiosità. Le storie narrate facilitano l'incontro con l'altro e l'orientamento in mezzo agli altri. Le memorie permettono di entrare nella storia e negli "spaesamenti" dell'altro creando un legame”. Si legge nel comunicato stampa.

Il laboratorio si svolgerà presso la sede dell'Associazione Makeba in Via Trento 3 a Marsciano.

Per info e iscrizioni: associazionemakeba@gmail.com o 329.36.29.585