7 Ottobre 2018

Dire, fare... Giocare!

Tamat NGO all'interno di UmbriaMiCo Festival del Mondo in Comune, in collaborazione con le classi I-II-III della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo 4 di Perugia “Giovanni Cena” e gli insegnati Laura Toro e Lamin Sarjo Conteh presenta il laboratorio di nuova didattica per l'educazione alla cittadinanza globale "Dire, fare... Giocare!".

Dall'11 al 15 giugno 2018, un progetto che intende promuovere e sviluppare le competenze di cittadinanza globale negli alunni della scuola primaria attraverso la conoscenza dei giochi del mondo, per individuare le possibili analogie e affinità al fine da far comprendere attraverso il learning by doing che apparteniamo tutti ad un'unica comunità prendendo in considerazione la coscienza di specie.

E venerdì 15 ore 15:30 festa finale per giocare insieme, con attività di costruzione di aquiloni, giochi con materiali di recupero (corse con i tappi), giochi delle tradizioni popolari e di strada.

 

#umbriamico #FMiCo18 #globalgoals

Share:

Sustainable Development Goals

End poverty in all its forms everywhere
End hunger, achieve food security and improved nutrition and promote sustainable agriculture
Ensure healthy lives and promote well-being for all at all ages
Ensure inclusive and quality education for all and promote lifelong learning
Achieve gender equality and empower all women and girls
Ensure access to water and sanitation for all
Ensure access to affordable, reliable, sustainable and modern energy for all
Promote inclusive and sustainable economic growth, employment and decent work for all
Build resilient infrastructure, promote sustainable industrialization and foster innovation
Reduce inequality within and among countries
Ensure sustainable consumption and production patterns
Take urgent action to combat climate change and its impacts
Conserve and sustainably use the oceans, seas and marine resources
Sustainably manage forests, combat desertification, halt and reverse land degradation, halt biodiversity loss
Promote just, peaceful and inclusive societies
Revitalize the global partnership for sustainable development